stilearte

lunedì 18 febbraio 2013

atavica lotta































olio su tela
80x90
2013


Da sempre è in atto una lotta tra mente minore, la parte conscia  che crede ai limiti, e la Mente Superiore, che sente l’eternità e l’infinito.  La materia grigia o Padre  che impone la legge della quantità - il tempo unico in base al quale si “deve” calcolare tutto, salari e profitti, debiti per tanti e privilegi per pochi, soffocata nei limiti delle risorse – e la materia bianca,  una MADRE che da sempre ama, nutre e coltiva la qualità del tutto e di tutti, con saggezza e senza discriminazioni di sorta. 
La nostra scienza,  che tutto misura e ripete nei suoi laboratori, non ci ha ancora  spiegato  perché  i  nostri processi vitali come  la fecondazione, l’orgasmo,  la secrezione ormonale e la rigenerazione delle cellule, avvengono in miliardesimi di secondo, tempi che i nostri orologi non possono misurare, non   sa parlarci di questa speciale  forza, forza che si  manifesta in  speciali attimi fuggenti, ma che senza di essa non avremmo vita.
(Giuliana  Conforto)

1 commento:

  1. opera presente al convegno " quARte "

    Arte Quantistica & Realtà Aumentata:
    verso orizzonti di ben-essere

    31 maggio – 1, 2 giugno 2013
    Casciana Terme (PI)

    RispondiElimina