stilearte

giovedì 13 giugno 2013

sabato 8 giugno 2013

conosci te stesso




solo chi non ha esplorato la profondità di se stesso.
può ancora stupirsi e condannare il male

§

Narciso...

" desidera, ignorandolo, se stesso,
amante e oggetto amato,
mentre brama,  si brama, e insieme accende ed arde"

Publio Ovidio Nasone
Metamorfosi . libro 3 w.425-26
3-8 d.c.


§


Itaca     

Se per Itaca volgi il tuo viaggio,
fa voti che ti sia lunga la via,

e colma di vicende e conoscenze.

Non temere i Lestrìgoni e i Ciclopi

o Poseidone incollerito,   mai

troverai tali mostri sulla via,

se resta il tuo pensiero alto e squisita

è l'emozione che  ti tocca il cuore e il corpo.
Né Lestrigoni o Ciclopi
né Poseidone asprigno incontrerai,
se non li rechi dentro, nel tuo cuore,
se non li drizza il cuore innanzi a te…..
( Konstantinos Kavafis  )  


olio  su  tela
90x80
2013

collezione   privata

pensiero anarchico

    
               

        il mio corpo è  un guaritore....
        posso riprogrammare il mio pensiero,
         posso sradicare dalle mie credenze

               l'idea che un male genetico mi colpirà senza dubbio,
               poiché,  se il mio pensiero vuole, 
                il corpo sa mutare l'eredità biologica

°°°°°

Dietro ogni malattia c'è il divieto di fare qualcosa 
che desideriamo
oppure l'ordine di fare qualcosa
che non desideriamo
Ogni cura esige la disobbedienza
a qu
esto divieto  o a quest’ordine.
E per disobbedire è necessario abbandonare la

paura infantile di non essere amati e quindi  essere abbandonati.

Questa paura provoca una mancanza di coscienza,

cercando di essere quello che gli altri si aspettano che noi siamo, non ci si rende conto di quello che si è davvero.Se si persiste in questa attitudine,
si trasforma la 
propria bellezza interiore in malattia.

La salute si trova solo nell’autentico,
non c’è bellezza senza 
autenticità,
ma per arrivare a quello che siamo 
davvero
dobbiamo eliminare quello che non siamo
.
Essere quello che si è:  questa è la felicità più grande.

Alejandro Jodorowsky

tecnica mista su tela
80 x 70
2013

dualità... luce e materia





tecnica mista su tela

80x100


2013











ATERTUMTI













ATER  TUM  TI   


portare il cielo nella terra, 

per poi innalzare la luce al cielo.

Ci incarniamo per questo scopo

 °°°°
la luce è lume a se stessa e a tutte le cose



°°°°

Non è per fare   che siamo qui …ma  per essere,
per essere luce là dove prima c’era il buio...


Leggiamo nella  Tavola di Smeraldo di  Hermes Trismegistus: 
«Sale dalla terra e scende dal Cielo,
riceve la sua forza dalle cose superiori e dalle cose inferiori. 
È la forza forte di tutte le forze».
 

Tu separerai la Terra dal Fuoco, 
il sottile dallo spesso, dolcemente, con grande industria. 
Ei rimonta dalla Terra al Cielo, 
subito ridiscende in Terra
e raccoglie la forza delle cose superiori ed inferiori.
 

O G M


olio  su tela
120x 90 
2013